La Nostra Storia

L'Associazione viene fondata nel 1972 nel territorio dell'attuale Quartiere S.Stefano di Bologna come società calcistica giovanile; nel 1979 diventa polisportiva, attivando nel corso degli anni seguenti diverse sezioni dedicate anche alla pallavolo, alla pallacanestro, al nuoto, al softball, all'atletica leggera, alla ginnastica e al calcio a cinque. Fu ampliata anche la zona della città in cui si operava, coprendo anche i Quartieri Reno e Porto con affiliazioni FIGC, FIPAV, CSI, UISP.


Attualmente sono attivi i settori Calcio e Pallavolo con circa 140 atleti/e tesserati; la sede legale è ubicata in Viale Oriani 33, mentre quella tecnica e operativa si trova presso la Palestra "Moratello" di Via Casanova 11.
La direzione della Polisportiva è affidata ad un Consiglio Direttivo costituito da un Presidente, Roberto Quaranta, da un Vice-presidente, un segretario e qualche consigliere.


Nel corso della quasi trentennale attività l'Associazione ha acquisito varie benemeranze, sia a titolo collettivo (PREMI CONI Ufficiali), che individuale (DIPLOMA AL MERITO del Comune di Bologna per il Presidente).
Dal punto di vista tecnico risultano diversi titoli provinciali CSI, sia nel calcio che nella pallavolo (in particolare l'Emilia è una delle poche società sportive ad aver vinto almeno una volta ciascuna categoria: Esordienti, Giovanissime, Allieve e Cadette), oltre a tre promozioni nei campionati FIPAV.


Poiché il Presidente negli scorsi decenni ha figurato cone responsabile dei Comitati di utilizzo di vari impianti sportivi del quartiere, attualmente l'Associazione è gestore, con apposita concessione del Quartiere S.Stefano, della palestra "Rolandino" di Via Dante 3.


Oltre alla normale programmazione stagionale, l'Associazione organizza annualmente un campo-scuola estivo, in località Cesenatico, rivolto alla fascia giovanile di pallavolo, con presenza media di tre istruttori e 25 atlete.