PRIMA DIVISIONE : Tre punti e nient'altro!

Quella tra l'Emilia e il CSI Casalecchio è stata una classica partita di fine stagione tra due squadre che per motivi diversi non hanno ancora molto da chiedere a questo campionato. Le biancorosse se la sono aggiudicata per 3 a 1 con molti affanni, avendo avuto il torto di adeguarsi al ritmo di gioco lento proposto dalle atlete di casa. Particolare curioso da segnalare: zero spettatori in palestra a seguire l'incontro e questo è sicuramente un piccolo record!

SECONDA DIVISIONE : Una sconfitta netta

Secca sconfitta per la nostra formazione, uscita sconfitta in tre soli set dalla gara contro il Castel Guelfo. Vista la differenza tecnica nettamente a favore delle rivali, sarebbe stato necessario offrire una prestazione al massimo grado, invece le biancorosse non riescono quasi mai ad opporsi efficacemente alle rivali. E' mancata in questa occasione quella determinazione totale che invece sarà indispensabile esibire nelle ultime due gare del campionato allo scopo di concludere positivamente questa stagione.

PRIMA DIVISIONE : Tre punti di rigore

Dopo la prestazione negativa della settimana precedente la nostra compagine disputa una gara più che dignitosa contro le giovanissime rivali del VTB. il risultato finale di 3 a 1 in favore delle biancorosse fotografa in pieno l'andamento di una partita condotta con diverse pause e senza particolari acuti, ma con una concentrazione quasi sempre ottimale. Pur con un organico ridotto all'osso per i tanti infortuni, sussistono tutte le condizioni per terminare il campionato in modo soddisfacente.

SECONDA DIVISIONE: Ancora una bellissima prestazione!

Terza vittoria consecutiva per le nostre atlete, questa volta con un ottimo tre a uno in trasferta contro il CSI Casalecchio. Gli allenamenti supplementari a cui il gruppo si è sottoposto anche durante la pausa pasquale hanno sortito i frutti sperati e così continua la corsa verso una salvezza sempre più a portata di mano. Dopo i primi tre set molto combattuti, la freschezza atletica e la determinazione delle biancorosse hanno preso il sopravvento su avversarie molto più esperte e quindi la quarta conclusiva frazione di gioco è risultata una pura formalità. Ora un ultimo sforzo attende la squadra negli incontri conclusivi del torneo, al fine di concludere al meglio una stagione comunque positiva.

PRIMA DIVISIONE : Anatomia di un insuccesso

Ancora una gara da dimenticare per la nostra formazione, frutto di scarso interesse per le sorti del proprio gruppo da parte di quelle atlete che sono mancate all'appuntamento con la trasferta di Altedo e in misura molto minore di una prova opaca delle poche presenti, incapaci di aggiudicarsi almeno un set, tra i tre disputati, dopo essere giunte in ciascuna occasione alle soglie dei 25 punti canonici. L'unica considerazione valida è la speranza che almeno le tre gare conclusive del campionato siano affrontate dalla squadra in maniera più che dignitosa.