SECONDA DIVISIONE : Ennesimo scivolone esterno

La nostra compagine esce ancora una volta a becco asciutto da una trasferta, e questa volta senza neppure vincere un set. Nella gara a casa dell'UISP Imola si sono riscontrati quei problemi ormai endemici di cui soffre il gruppo, attenuati però nell'occasione dalle precarie condizioni fisiche in cui versavano alcune atlete. La squadra, infatti, lotta punto a punto con l'avversaria fino a due terzi di ogni frazione di gioco per poi mollare la presa lasciando campo libero alle rivali. L'unico antidoto ad una classifica ora abbastanza precaria è quello del lavoro intenso in palestra e il raggiungimento veloce del sapore quasi dimenticato della vittoria.

PRIMA DIVISIONE : Una resa senza condizioni

Una gara senza capo né coda quella disputata dalla nostra formazione in casa dell'Avis Argelato, considerato anche l'esito vittorioso della partita d'andata. La sconfitta per 3 a 0, priva di attenuanti, è maturata così attraverso una sequela continua di errori, scarsa concentrazione e ancor meno determinazione. Può bastare l'assenza in questa occasione dell'unica atleta biancorossa in grado di prendere in mano la squadra nei momenti di difficoltà? Evidentemente la risposta è affermativa, in quanto da quanto ella è ai box per un grave infortunio (e sono trascorsi già diversi mesi!) l'Emilia in quasi tutte le trasferte affrontate ha sofferto dei medesimi problemi che si riassumono nella mancanza di uno spirito vincente. La quarta posizione ora occupata in classifica non riflette certo il valore tecnico delle singole atlete e quindi è necessario un deciso cambio di passo per interpretare nel modo più conveniente questo campionato.

TERZA DIVISIONE SENIORES : Tre punti in due giorni

L'esordio in campionato per la nostra formazione è stato abbastanza singolare, dovendo disputare due gare a distanza di meno di 24 ore l'una dall'altra. Nella prima occasione le biancorosse hanno perso per 3 a 1 contro l'YZ Volley, pur disputando una partita tecnicamente e agonisticamente valida. Il giorno seguente, tra le mura amiche contro il Marzabotto, la squadra ha saputo rimediare ad un inizio in salita per poi imporsi in quattro set, mettendo in luce buone soluzioni offensive e uno spirito di gruppo sicuramente positivo.

SECONDA DIVISIONE : Una sconfitta in fotocopia

Ancora un risultato negativo per la nostra compagine che come nelle ultime occasioni offre il meglio nei primi due set, per poi smarrirsi progressivamente. Così nel classico derby contro la Pontevecchio , perso per 3 a 1, è stata buttata al vento  l'ennesima occasione per rimpolpare una classifica che appare ultimamente abbastanza precaria. In questa gara le biancorosse hanno particolarmente sofferto il servizio incisivo delle avversarie e sono state meno precise del solito anche in fase difensiva. E' necessario quindi lavorare settimanalmente con ancora maggior impegno per riprendere sollecitamente un cammino positivo.

PRIMA DIVISIONE : Tre punti con eccessivi patemi

La prima gara del girone di ritorno contro il CUS Medicina, dopo un primo set condotto in maniera autoritaria, pareva incanalarsi in maniera assolutamente scorrevole, invece nella seconda frazione di gioco le biancorosse hanno mollato la concentrazione facendosi superare ai vantaggi. Per fortuna nelle due fasi successive la squadra ha ricominciato a macinare gioco e la contesa si è risolta positivamente., mettendo in archivio altri tre punti.

Sottocategorie