PRIMA DIVISIONE : Anatomia di un insuccesso

Ancora una gara da dimenticare per la nostra formazione, frutto di scarso interesse per le sorti del proprio gruppo da parte di quelle atlete che sono mancate all'appuntamento con la trasferta di Altedo e in misura molto minore di una prova opaca delle poche presenti, incapaci di aggiudicarsi almeno un set, tra i tre disputati, dopo essere giunte in ciascuna occasione alle soglie dei 25 punti canonici. L'unica considerazione valida è la speranza che almeno le tre gare conclusive del campionato siano affrontate dalla squadra in maniera più che dignitosa.